Registro tumori della Provincia di Bergamo

Aggiornamento scheda: maggio 2013

Torna indietro

AREA COPERTA Provincia di Bergamo (popolazione 1.080.000 abitanti)
ACCREDITAMENTO Il RTBG è accreditato dal 2013 dalla Associazione Italiana dei Registri Tumori (AIRTUM)
ENTI FINANZIATORI Regione Lombardia, Lega Italiana Lotta ai Tumori (LILT) di Bergamo.
RESPONSABILE Dott. Giuseppe Sampietro
E_mail: gsampietro@asl.bergamo.it
Recapito telefonico: 035 385 190
SEDE Servizio Epidemiologico Aziendale
ASL della provincia di Bergamo
Via Galllicciolli, 4
24121 Bergamo (BG)
OBIETTIVI RT
  • Raccolta, elaborazione e divulgazione, in modo sistematico e tempestivo, delle informazioni su incidenza, mortalità, sopravvivenza e prevalenza di tutti i casi di tumore maligno che insorgono nella popolazione della provincia di Bergamo
  • Produzione di stime di impatto delle patologie oncologiche nella popolazione bergamasca per la pianificazione degli interventi di sanità pubblica
  • Valutazione di efficacia delle iniziative di prevenzione e diagnosi precoce di alcuni tumori
  • Valutazione dell’adeguatezza dei trattamenti e produzione di analisi di outcome
  • Costruzione di indicatori di appropriatezza e di follow up dei principali tumori, con definizione dei percorsi diagnostico terapeutici, in condivisione con il DIPO (Dipartimento Oncologico interaziendale)
ATTIVITA’ RT
  • Incidenza: conclusa la registrazione dell’incidenza dal 2007 al 2009, avviata la registrazione dei casi  2010.
  • Sopravvivenza: aggiornata al 2012 per tutti i casi registrati.
  • Partecipazione alla valutazione dei programmi di screening oncologici avviati dalla ASL di Bergamo: tumori della mammella e tumori del colon-retto 
PROGETTI
  • Pubblicazione di un manuale di indicatori specifici dei percorsi diagnostico terapeutici per il tumore della mammella: questo lavoro viene realizzato in collaborazione con il gruppo OSSERVA costituito da sei ASL (vedi sotto). Si prevede di pubblicare successivamente anche indicatori specifici dei percorsi diagnostico terapeutici per i tumori del colon-retto, della prostata e del polmone
  • Analisi territoriale dei dati di incidenza: l’analisi prevede, utilizzando le tecniche di analisi spaziali, di individuare eventuali cluster di patologie tumorale nel territorio bergamasco. Si prevede la pubblicazione di un atlante da mettere a disposizione della comunità e delle istituzioni.
  • Realizzazione di studi epidemiologici nell’ambito del gruppo OSSERVA per l’individuazione di fattori prognostici in ambito tumorale e l’identificazione di eventi avversi in seguito a trattamenti con farmaci (farmacovigilanza)
  • Screening di ipercoagulabilità come strumento innovativo per la valutazione del rischio, la diagnosi e la prognosi del tumore: il registro sarà utilizzato per individuare i soggetti che si ammalano di tumore a partire da una popolazione sana.
COLLABORAZIONI
  • Il RT di Bergamo fa parte del network di registri OSSERVA (OSServatorio Epidemiologici e Registri tumori per la VAlutazione) comprendente le seguenti ASL: Milano 1, Milano2, Bergamo, Cremona, Monza Brianza, Milano). Questa rete ha creato interazioni positive sia nella fase di realizzazione del registro, sia in quella della produzione di studi da presentare a convegni, ma soprattutto per la pubblicazione di un manuale di indicatori specifici dei percorsi diagnostico terapeutici
  • Lo screening di ipercoagulabilità è frutto di una collaborazione con l’Ospedale Giovanni XXXIII
SITO WEB Non esiste un sito WEB specifico: le informazioni si possono trovare nel sito ASL, Servizio Epidemiologico Aziendale.

STAFF