Centro Operativo Regionale (COR Liguria) del Registro Nazionale Mesoteliomi (ReNaM)

Aggiornamento scheda: ottobre 2016

Torna indietro

AREA COPERTA Tutta la Regione Liguria: 4 province (popolazione 1.600.000 abitanti)
DATA D'ISTITUZIONE Istituito nel 1994 presso il Servizio di epidemiologia ambientale dell’Istituto nazionale per la ricerca sul cancro (IST) di Genova.
ENTI FINANZIATORI Regione Liguria (dal 1994)
ACCREDITAMENTO 2000: European Network of Cancer Registries (ENCR);
2002: International Association of Cancer Registries (IACR-IARC);
2004: AIRTUM.
RESPONSABILE Dott. Valerio Gennaro
e-mail: valerio.gennaro@hsanmartino.it
Recapito telefonico: 010 5558 557/327; fax: 010 5558 336.
SEDE Epidemiologia e Registri Tumori, IRCCS Azienda ospedale universitaria San Martino, Istituto Nazionale per la Ricerca sul Cancro (IST), Largo Rosanna Benzi 10, 16132 Genova.
SITO WEB http://www.istge.it
http://registri.istge.it/italiano/rem/default.htm
OBIETTIVI Il COR Liguria:
  • è parte integrante del Registro Nazionale dei Mesoteliomi (ReNaM). Con altri COR Mesoteliomi regionali partecipa all’analisi dell'incidenza nazionale del Mesotelioma Maligno (MM), individuando e studiando le esposizioni ad amianto in ogni singolo caso di MM residente nella regione Liguria al momento della diagnosi; in tutte le province, generi ed età;
  • studia il MM in tutte le sue sedi: pleura, peritoneo, pericardio e tunica vaginale del testicolo in tutti i suoi istotipi;
  • studia i determinanti del MM;
  • collabora con il network RENAM, AIRTUM ed ENCR;
  • produce e divulga tempestivamente i dati di incidenza, sopravvivenza ed eziologia del MM;
  • collabora con tutte le strutture scientifiche (anche internazionali), amministrative, giudiziarie e previdenziali per lo studio, la cura e il riconoscimento del MM come tumore professionale;
  • fornisce informazioni scientifiche a tutti i soggetti interessati alle tematiche mesotelioma-amianto correlato;
  • favorisce il riconoscimento eziologico dell'origine professionale, ambientale, familiare o domestica del MM.
ATTIVITA’ Incidenza: concluso il periodo 1994-1995 per Genova e provincia; concluso il periodo 1996-2015 per l’intera Liguria; 2016 in corso. I dati sono disponibili per specifiche analisi e pubblicazioni AIRTUM e RENAM (quinto rapporto ed altri articoli scientifici);
Sopravvivenza: conclusa la registrazione della mortalità al 2014 dei casi incidenti nel periodo 1994-2013;
Eziologia: conclusa la somministrazione del questionario (orientato all'anamnesi eziologica) e l'input dei dati riferiti ai pazienti diagnosticati nel periodo 1994-2014. Per carenze di risorse, è aggiornata al 2016 solo la casistica residente nelle ASL 4 e 5.
ULTIME PUBBLICAZIONI
  1. Elenco Rapporti RENAM;
  2. III Rapporto RENAM;
  3. IV Rapporto RENAM;
  4. V Rapporto RENAM https://www.inail.it/cs/internet/comunicazione/pubblicazioni/catalogo-generale/il-registro-nazionale-dei-mesoteliomi-v-rapporto.html
  5. Vedi PUBMED (GENNARO V)
PROGETTI a. Standardizzazione procedure Mesotelioma: Studio sulla standardizzazione delle procedure per la raccolta, la classificazione e la codifica del mesotelioma.
b. Mesotelioma extrapleurico. Studio è mirato a valutare la distribuzione dell’incidenza e dell’ eziologia del mesotelioma extra pleurico.
c. Progetti Renam. Studi mirati all’incidenza ed all’eziologia del mesotelioma nelle regioni italiane.
d. Sono in fase di attuazione un progetto ISPESL sulle pietre verdi e le pubblicazione RENAM:
1) Mesotelioma nelle industrie petrolchimiche e raffinerie di petrolio
2) Mesotelioma nelle donne
3) mesotelioma extrapleurico
4) mesotelioma extraprofessionale
COLLABORAZIONI a. Con altri COR mesoteliomi, strutture di ricovero e cura, amministrazioni, patronati, enti previdenziali, enti giudiziari, pazienti, associazione esposti amianto
LINK IST, RENAM, AIRTUM, International Association of Cancer Registries (IACR), European Network of Cancer Registries (ENCR).

 

STAFF