I registri meridionali si incontrano a Napoli

Incontro dei registri tumori dell’Italia meridionale

«Gestione dei flussi informativi
e rapporti con i Sistemi sanitari regionali»

 


Logo RT NapoliSede: RT Regione Campania;
Data: 17 luglio  2009;
Orario : ore 10.30 / 16.30

Registro Tumori Regione Campania
c/o ex ASL Napoli 4, P.zza San Giovanni
80031 Brusciano  (Napoli)
e-mail: mariofusco2@virgilio.it

OBIETTIVO

L’incontro di Napoli non sarà l’occasione per una passerella oleografica delle attività dei vari Registri, ma entrerà nel merito delle specificità e dei limiti dei vari sistemi sanitari locali e valuterà le conseguenti criticità che da essi derivano ai Registri stessi.
L’incontro di lavoro sarà strutturato in due sessioni che analizzeranno:
1)i flussi informativi e i sistemi gestionali in uso presso i vari Registri;
2)la tipologia e le modalità di formazione degli operatori dei Registri e i collegamenti tra Registri tumori e sistemi sanitari in Italia meridionale.
Obiettivo complessivo è l’avvio di una discussione congiunta che, partendo da una analisi approfondita delle specificità e dei limiti dei vari sistemi sanitari locali, valuti le criticità che ne derivano e contribuisca a elaborare strumenti utili per un loro superamento e a impegnare i Registri meridionali non solo a produrre dati di buona qualità, ma anche ad assumere il ruolo di punto di riferimento per la lettura e l’analisi dell’andamento della patologia oncologica sul territorio.
L'obiettivo è ambizioso, ma perché non provarci?

PROGRAMMA

Ore 10.3013.00
Analisi dei flussi informativi e dei sistemi gestionali in uso presso i vari Registri:
a)Tipologia e qualità delle fonti informative correntemente utilizzate ;
b)sistemi di verifica messi in atto dai Registri per valutare  la qualità dei flussi utilizzati;
c)sistemi gestionali in uso presso i Registri;
d)gestione automatizzata dei flussi e implicazioni di tale gestione sulla possibilità di partecipazione a studi di alta risoluzione.

I Registri partecipanti avranno circa 10’ ciascuno per  presentare brevemente la propria esperienza operativa; l’obiettivo è di riservare ampio spazio alla discussione collettiva.

13.00 – 14.00 pausa pranzo

14.00 – 16.30    
Tipologia, livelli e modalità di  formazione degli operatori dei Registri.
La discussione su questo aspetto mira ad avviare una riflessione congiunta su aspetti fondamentali, ma spesso trascurati, nella attività quotidiana dei Registri in Italia meridionale:
a.formazione di base degli operatori;
b.autonomia gestionale ed operativa dei Registri; (gestione dei software, analisi dei dati etc.);
c.interazione dei Registri  con i rispettivi sistemi sanitari; (promozione di studi specifici connessi al proprio territorio di riferimento, conduzione e gestione degli studi di impatto degli screening e studi di alta risoluzione con i conseguenti rapporti sia con gli altri operatori di sanità pubblica ( clinici, anatomo patologi ecc. ) sia con i  decisori politici.

16.30 Fine riunione