GLOBOCAN 2008

IARC presenta GLOBOCAN, una risorsa web che fornisce dati su incidenza e mortalità per tumore aggiornati al 2008 e una stima dei medesimi per i prossimi 20 anni

Giugno 2010. L'Agenzia internazionale  per la ricerca sul cancro (IARC) ha presentato GLOBOCAN 2008, un importante strumento web che fornisce accurate stime di incidenza e mortalità per 27 diversi tumori aggiornate al 2008.
Ogni dato può essere facilmente rielaborato grazie alla possibilità di creare mappe e grafici interattivi.

Una fotografia su incidenza e decessi per tumore nel 2008
GLOBOCAN fornisce informazioni su tutta la popolazione mondiale e rileva che nel 2008 12,7 milioni di persone hanno avuto una diagnosi di tumore e 7,6 milioni sono morte per cancro.

Previsioni per il  futuro

21,4 milioni di nuovi casi all'anno e oltre 13,2 milioni di decessi per tumore sono previsti da GLOBOCAN nel 2030, tenendo conto di variabili quali l'aumento e l'invecchiamento demografico.
 
I paesi in via di sviluppo sono maggiormente colpiti dal cancro
«Il cancro non è una malattia rara, né circoscritta ai paesi sviluppati» afferma Christopher Wild, Direttore dello IARC. Il tumore alla prostata e al colon retto, infatti, sono più frequenti nelle zone  sviluppate, ma sono i paesi in via di sviluppo quelli maggiormente colpiti  dai tumori, in termini sia di incidenza (56% dei nuovi casi si manifesta in tali zone) sia di mortalità (63%).

Tumori più frequentemente diagnosticati

Sede N. persone colpite % rispetto al totale dei tumori
polmone 1,61 milioni 12,70%
seno 1,38 milioni 10,90%
colon retto 1,23 milioni 9,70%

 

Principali cause di decesso tumorale

Sede N. persone colpite % rispetto al totale dei tumori
polmone 1,38  milioni 18,20%
stomaco 0,74 milioni 9,70%
fegato 0,69 milioni 9,20%

Per maggiori informazioni