Il Registro di Latina compie 30 anni

Il 16 ottobre 2012 il Registro Tumori di popolazione della provincia di Latina celebra i suoi primi 30 anni di attività.

Nel 1982, anno della sua istituzione, erano attivi solo il registro dei tumori infantili del Piemonte e i registri generali di Varese, Parma e Ragusa, che coprivano appena il 2,6% della popolazione nazionale.
Cover Libro Latina 30 anniDa allora è stato percorso un lungo cammino che il Registro di Latina, insieme alla LILT, vuole ricordare con la pubblicazione del rapporto I tumori in provincia di Latina negli anni 2000, un volume ricco di confronti nazionali, con mappe geografiche, trend, prevalenza e dati di incidenza e mortalità aggiornati al periodo 2004-2008.
Alla cerimonia di presentazione, che si è svolta presso la palazzina direzionale dell'Ospedale "Santa Maria Goretti" di Latina, sono intervenuti Renato Sponzilli, direttore generale  della ASL, Bruno Cassetta, direttore sanitario, Alessandro Rossi, presidente della LILT, Stefano Ferretti, segretario nazionale AIRTUM, e altri che hanno voluto testimoniare la loro vicinanza al registro.


All'attuale direttore Fabio Pannozzo e a tutti i collaboratori vanno i migliori auguri dell'Associazione italiana dei registri tumori.

la redazione, 5 ottobre 2012