Iniziativa del Movimento 5 Stelle

Il M5S raccoglie i dati di esenzione per patologia al fine di quantificare le malattie di probabile causa ambientale. AIRTUM fa notare che...

Il Movimento 5 Stelle ha fatto sua una battaglia, partita da associazioni ambientaliste locali e nazionali (in primis Peacelink a Taranto e poi, a seguire, La Spezia e Brindisi), che consiste nell’utilizzo delle esenzioni identificate dal codice 048 (soggetti affetti da patologie neoplastiche maligne e da tumori di comportamento incerto) per individuare i casi di tumore sul territorio.

I pentastellati hanno quindi deciso di estendere la raccolta dati anche ad altre patologie, inaugurando una "Raccolta dati esenzione per patologie di probabile causa ambientale in Italia".  Le richieste sono state inoltrate, a nome dei senatori e dei consiglieri regionali, a tutte le ASL italiane (per maggiori informazioni, si veda il sito  www.petrosinovincenzo.it).

Venuto a conoscenza di questo progetto il Consiglio direttivo AIRTUM ha inviato una lettera ai senatori del Movimento 5 Stelle in cui, oltre a spiegare come la raccolta dei soli codici di esenzione possa risultare fuorviante, offre il proprio supporto in questo campo e chiede ai rappresentanti del M5S in Parlamento di vegliare affinché la discussione, ora in corso, del regolamento relativo alla legge 221/2012, che deve definire come lavoreranno i Registri tumori, produca nomre compatibili con il lavoro dei RT.

AllegatoDimensione
M5S.pdf153.08 KB