A Roma si parla di RITA

Il 9 giugno, presso il Ministero della salute si discuterà dei risultati del Progetto RITA sui tumori rari.

L’impegno sullo studio sui tumori rari, attraverso i progetti RITA e RITA2, ha permesso di proporre una definizione e una lista di questi tumori. Definizione e lista sono riconosciuti a livello europeo dalla DG Sanco. Per l’Italia sono state fornite le stime di incidenza, prevalenza e sopravvivenza per tutti i tumori rari per i periodi 1995-2002 e 2000-2007, sono stati studiati i percorsi clinico-assistenziali dei pazienti con tumore raro e sono stati discussi i criteri per la definizione dei centri di expertise per questi tumori.

A conclusione di questo lungo percorso viene organizzato un momento di discussione sui principali risultati ottenuti che, finora, sono stati oggetto di rapporti scientifici e di pubblicazioni.

D’accordo con i pazienti, la giornata di discussione vuole divulgare i risultati e stimolare una discussione su:

1) l’organizzazione sanitaria per la presa in carico dei pazienti con tumore raro (quali modelli organizzativi si stanno immaginando in Italia?);

2) priorità e prospettive per la ricerca di sanità pubblica sui tumori rari;

3) l’importanza dei dati epidemiologici per la programmazione e sorveglianza sanitaria.

Appuntamento: 9 giugno, ore 10.00-13.30, Ministero della salute, Viale Giorgio Ribotta 5, Roma.

Scarica qui il programma preliminare