Il Manuale ora parla anche francese

E’ disponibile online la versione francese del Manuale di tecniche di registrazione dei tumori, già tradotto in inglese.

Perché tradurre un manuale “made in AIRTUM” in diverse lingue? Semplice: perché AIRTUM continua a consolidare negli anni la propria attività e la collaborazione con diversi gruppi internazionali: dal GRELL (Gruppo per l'epidemiologia e la registrazione dei tumori nei Paesi di lingua latina) al progetto EUROMED, in cui sono coinvolti diversi Paesi dell’area mediterranea, fino alla presenza nello steering committee del network dei registri tumori europei (ENCR).

«In questo scenario» spiega Emanuele Crocetti, segretario nazionale AIRTUM «tradurre il Manuale di tecniche di registrazione dei tumori in francese, dopo la pubblicazione nel 2010 della versione inglese, significa aprirsi ancora di più verso la collaborazione con colleghi di altri Paesi, rendendo più facilmente comprensibili le nostre procedure di lavoro».

Vai alla pagina dedicata al manuale.