Insetticidi nemici dei bambini

L’uso degli insetticidi in casa aumenta il rischio che i bambini si ammalino di tumori del sangue.

Così conclude la metanalisi coordinata da Chensheng Lu, del Dipartimento di salute ambientale alla Harvard TH Chan School of Public Health di Boston, Massachusetts (USA) dopo aver passato in rassegna 16 studi pubblicati sull’argomento. «Abbiamo intrapreso questo studio perché negli ultimi anni si sono accumulate le preoccupazioni legate all’esposizione cronica dei bambini a bassi livelli di pesticidi e sviluppo di tumori nell’infanzia» spiega Lu. E in effetti, i ricercatori hanno trovato che per i bambini esposti a insetticidi all’interno delle mura di casa il rischio di ammalarsi delle forme infantili di leucemia e di linfoma aumenta in maniera significativa (+ 47% e + 43%, rispettivamente). Un rilevante aumento del rischio di leucemia (+23%) è legato anche all’esposizione a erbicidi.

«Il numero degli studi analizzati è limitato, motivo per cui occorrono ulteriori studi per confermare questi risultati. Nel frattempo» concludono gli autori del lavoro pubblicato su Pediatrics «è opportuno evitare di utilizzare insetticidi quando in casa sono presenti bambini».