Oltre il follow-up: consenso tra medici e malati

Il 10 e 11 settembre scorso si è tenuta a Roma la Consensus Conference «Dalla pratica del follow-up alla cultura di survivorship care»”.

Organizzata dall’Associazione italiana di oncologia medica (AIOM) con la partecipazione di tutte le società scientifiche che si occupano della malattia oncologica e dalle associazioni dei pazienti, la conferenza ha avuto come obiettivo sottolineare come la sorveglianza clinica dopo il trattamento di un tumore non abbia solo il significato di anticipare la diagnosi di un’eventuale recidiva, ma riguardi tutte le condizioni che influiscono sulla qualità di vita della persone che hanno avuto una diagnosi di tumore e che possono essere riassunte nel termine survivorship care, cioè “cura della persona guarita”, volta alla promozione della qualità della vita di questi pazienti dopo terapia primaria.

La conferenza ha visto coinvolti più tavoli di lavoro che hanno sviluppato i vari aspetti della survivorship care, analizzando le problematiche cliniche e sociali e proponendo possibili modelli organizzativi.

AIRTUM ha dato un importante contributo al tavolo di lavoro dedicato alla definizione di bisogni. Sono stati presi in esame il tumore della mammella, del colon retto e della prostata, ossia le patologie oncologiche da cui è affetto oltre il 50% dei pazienti viventi con diagnosi di tumore, e sono stati presentati i dati su prevalenza e guarigione. La valutazione di quanti pazienti possono ritenersi guariti e del tempo occorrente per ottenere la guarigione possono dare un importante contributo alla pianificazione della sorveglianza clinica di questi malati.

Un ulteriore apporto è stato dato da AIRTUM alla valutazione dei costi nel follow-up di questi pazienti.

Al termine della consensus conference, l’11 settembre, è stato condiviso e approvato un documento, sintesi di tutti i contributi dati dalle società scientifiche e associazioni coinvolte, che pone le basi per una nuova strategia nella sorveglianza clinica del paziente con diagnosi di tumore.

AllegatoDimensione
Documento di consenso definitivo341.55 KB